Coltivazione

Grow Report: Dance World, Royal Queen Seeds

Per: Kevin, July 27, 2017

Salve a tutti! Oggi volevo raccontarvi la mia esperienza con una delle nuove varietà ad alto contenuto di CBD della Royal Queen Seeds, la favolosa DANCE WORLD.

Secondo le informazioni fornite dal sito www.royalqueenseeds.com, la Dance World è un incrocio tra due fenotipi di DANCEHALL, che a sua volta è un incrocio tra JUANITA LACRIMOSA, la famosa sativa iberica apprezzata per il suo gusto eccezionale, il tempo di fioritura breve per una varieta’ sativa e per avere percentuali di CBD pari a quelle di THC (Reina Madre x Mexico/Afgana), con KALIJAH (Blue Heaven x Diesel/Afgani Skunk) strain conosciuto per il suo gusto complesso e fuori dal comune associato ad un effetto creativo e stimolante.

Grow Report: Dance World, Royal Queen Seeds

Ho germinato 5 semi femminizati, che sono germogliati tutti e cinque senza problemi nel giro di 3/4 giorni.

Dopo una settimana sono stati travasati nei vasi finali da 20 litri in terra riutilizzata grazie all’azione rigenerante dell acido umico alla fine del ciclo precedente.

Le piante sono cresciute senza problemi, fertilizzate con solo Start Booster di Aptus per le prime tre settimane, mostrando una crescita vegetativa moderata (magari per ottenere delle piante più grandi e cespugliose raccomanderei di vegetarle qualche settimana in più). Successivamente le ho messe sotto 12 ore per iniziare la fase di fioritura.

Grow Report: Dance World, Royal Queen Seeds

Nella prima fase di fioritura le piante non si sono allungate in maniera preoccupante, mantenendo dei internodi corti. Sono cominciate a notarsi, però, le prima significative differenze fenotipiche tra le piante, con tre delle cinque che hanno sviluppato una forma cespugliosa con una formazione di infiorescenze abbondanti, mentre le altre due hanno sviluppato una cima principale con alcuni rami secondari, ma nel complesso meno cespugliosa (nonostante tutte le piante siano state piegate alla stessa maniera durante la fase di vegetazione).

Durante la fioritura ho aggiunto Bio Bizz fioritura assieme a PK Boost della Aptus. Verso la quinta e sesta settimana 3 su 5 hanno iniziato ad assumere delle bellissime tonalità violacee e a riempirsi di cristalli di resina, con un forte e particolarissimo odore dolciastro di frutti di bosco ma non solo. Dopo otto settimane di fioritura e uno sciacquo nelle ultime due settimane ho finalmente tagliato tutte e cinque le piante.

Grow Report: Dance World, Royal Queen Seeds

Fortunatamente ripulire queste piante risulta una vera passeggiata, e dopo averle messe ad essiccare per 10 giorni a testa in giù con ventilatori oscillanti, ed un’altra settimana nelle buste di carta marrone dei verdumai, sono stati messe in buste sigillate per un intero mese.

Finalmente è arrivato anche il momento delle degustazione. La cosa che mi ha davvero impressionato quando ho aperto tutte le buste è stato l’odore letteralmente fuori dal comune, estremamente diverso da tutte le altre varietà fatte in questo ciclo. Un’esplosione di odori dolci, mirtilli, frutti di bosco con tocchi di limone e skunk acido. Una cosa mai provata prima in vita mia, vagamente simile alla migliore Lavander della mia vita, provata anni orsono al Blue Bird di Amsterdam. Un altro aspetto davvero sorprendente ed unico è stato notare che, nonostante le differenze fenotipiche e le diverse colorazioni, gli odori erano praticamente identici per tutte le 5 piante di Dance World.

Grow Report: Dance World, Royal Queen Seeds

L’effetto, allo stesso modo, è risultato simile in tutte le piante: veramente una fumata gustosa e piacevole con un “high” davvero sostenibile. L’effetto infatti è risultato estremamente piacevole, intenso e molto positivo oltre che rilassante ma a differenza di altre varietà è più “gestibile” nel corso della giornata dandoti impressione di poter svolgere le normali mansioni giornaliere senza affaticamento o confusione, lasciandoti quando l’effetto svanisce dopo circa 2/3 ore una sensazione di freschezza e lucidità fuori del comune.

In conclusione reputo la Dance World di RQS una varietà davvero speciale la quale, nonostante i raccolti non eccessivamente abbondanti (tra i 25 e 35 gr. per pianta) mi ha stupito, è diventata la varietà preferita della mia ragazza, e giorno dopo giorno me ne innamoro sempre di più!

Grow Report: Dance World, Royal Queen Seeds

By Resistenza Cannabica

Condividi questo articolo Linkedin Pinterest

Leggi ancora

Coltivazione

Capire e misurare il pH

Per: Kevin, August 27, 2018

Cos’è il pH? Questa è una domanda che in genere porta i nuovi coltivatori a grattarsi la testa e ad andare a prendere la...

— Leggi ancora
Coltivazione

Dal vertical farming al vertical grow – Un concetto di agricoltura rivoluzionario

Per: Kevin, August 24, 2018

INTRODUZIONE Circa un anno fa le Nazioni Unite hanno messo in circolazione un prospetto sulla crescita demografica nei prossimi decenni sulla Terra, stimando l’aumento...

— Leggi ancora
Coltivazione

Indoor thinking – Due pensieri di un cultore

Per: Kevin, August 20, 2018

I fiori coltivati sotto le lampade sono diversi dai prodotti dell’orto. Chiunque avrà notato l’omogeneità tipica di un raccolto indoor e la qualità decisamente...

— Leggi ancora
Coltivazione

Breve guida sulla coltivazione idroponica – Come coltivare cannabis fuori suolo

Per: Kevin, August 13, 2018

INTRODUZIONE La parola idroponica deriva dal greco antico hydor che significa acqua e ponos, lavoro. È un metodo di coltivazione fuori suolo che si...

— Leggi ancora
SoftSecrets nu ook online

Soft Secrets è anche disponibile online

Interviste sull attualità ed i suoi personaggi. Articoli che vi emozionano ed immagini che vi inspirano. Ma anche rubriche sulla bellezza, la moda, la cucina, la TV, musica, arte e cinema.

Tutti i numeri
x

We use cookies to give you the best possible online experience. By agreement you allow us to use cookies as indicated in our cookies policy.