Notizie

In memoria di Nevil Schoenmakers

Per: Soft Secrets, April 3, 2019

Il Maestro dell’Haze

 
Molto prima dei semi femminizzati e di ogni altra varietà di haze pronta in 10 settimane, c’era un uomo che camminava sulla Terra chiamato Neville Schoenmakers, che da solo ha perfezionato le più grandi varietà di Haze in circolazione. Si dice sia vissuto nella villa Cannabis Castle e Soft Secrets rende omaggio a un vero pioniere che purtroppo è mancato all’età di 62 anni.

Chi era Nevil Schoenmakers?

Membro della vecchia scuola del panorama olandese della cannabis quando l’Olanda era ancora il fiore all’occhiello della selezione della Cannabis, Nevil è nato in Australia e dato che entrambi i genitori erano olandesi, ha acquisito la doppia cittadinanza. È stato alla fine degli anni Settanta che Nevil ha deciso di trasferirsi in Olanda e godersi la libertà e la natura underground che offriva il panorama della Cannabis, così come la possibilità di lavorare con l’illuminazione per interni.

In memoria di Nevil Schoenmakers

La banca dei semi dell’Olanda

Nel 1984, Nevil ha avviato la propria banca dei semi che ha permesso al pubblico di avere accesso al suo lavoro, ivi inclusa tutta la sua collezione privata rielaborata in diverse linee. Ha ottenuto una grande popolarità fra i coltivatori statunitensi ed europei. Alcuni dei suoi lavori più memorabili sono Super Silver Haze, G13 x Skunk, G13 x Hash Plant, G13 x Haze, Neville’s Skunk, Silver Pearl, Northern Lights # 5 x Haze e la celeberrima Neville’s Haze.

È stato in questo periodo che Nevil è riuscito a lavorare con l’illuminazione per interni e a coltivare le varietà sative più impegnative che aveva acquistato in tutto il mondo, viste come alcuni dei punti cardine originari della selezione nel panorama della Cannabis. Si diceva che Nevil vivesse in una villa in Olanda chiamata Cannabis Castle, dove aveva stanze di coltivazione sparse in tutta la casa, ma dal momento che ha sempre mantenuto un profilo basso, si trattava solo di voci.

È stato nel 1988 che Nevil ha lanciato la sua Haze fra gli olandesi. Dopo che la domanda commerciale della varietà Haze è lentamente diminuita negli Stati Uniti, i coltivatori che si stavano spostando anche indoor volevano varietà più adatte alle loro esigenze pratiche. Purtroppo le varietà sative a fioritura lunga hanno perso un posto nella stanza di coltivazione e la stessa forma mentis vige ancora negli Stati Uniti.

Gli Haze Brothers, responsabili degli ibridi Haze prodotti negli Stati Uniti, hanno fatto un viaggio in Olanda e c’è stato così un allineamento stellare per il mondo della Cannabis! È stato in questo periodo che Nevil stava ripulendo i suoi trofei e avendo la meglio con un fiore straordinariamente potente, oltre a offrire ibridi di Haze che avevano un vero e proprio vigore ibrido e una resa incredibile.

Operazione Green Merchant

La Drug Enforcement Agency ha preso di mira la coltivazione indoor, la vendita di strumenti per la coltivazione e i semi di Cannabis. Nel 1991, Nevil è stato arrestato mentre si trovava in Australia, dove è rimasto in prigione 11 mesi. Successivamente è stato estradato negli Stati Uniti per affrontare la D.E.A., che gli aveva mosso 44 imputazioni.

Fortunatamente, a Nevil è stata concessa la libertà su cauzione e, dovendo affrontare una minaccia che poteva porre fine alla sua carriera, ha deciso di uscire dalle scene e praticamente di svanire. Durante questo periodo Nevil ha venduto la sua banca dei semi a Ben Dronkers, che ha creato Sensi Seeds.

Nevil ha fatto il tanto atteso ritorno sulle scene pubbliche nel 2015, dopo aver atteso che decadessero le imputazioni negli Stati Uniti. Sono stati i media australiani a riferire del suo ritorno, come responsabile selezione per AusCann.

Il pioniere delle Haze

Si sa che l’Olanda è famosa per le sue 5 talee di Haze, ossia A5 Haze, C5 Haze, H.P.H, AG13 Haze e Neville’s Haze. Nevil era cintura nera quando si trattava di creare varietà da batticuore, che facevano sudare e che erano vere e proprie montagne russe cerebrali e nulla può battere la Neville’s Haze.

La Neville’s Haze ci mette 16 settimane a fiorire, quindi se coltivata outdoor in un clima mediterraneo, il coltivatore può raccoglierla a dicembre. Indoor richiede estrema pazienza e ricompensa con della Cannabis fra le più forti che abbiate mai fumato.

I moderni ibridi di Haze annacquati hanno perso le caratteristiche originali che hanno reso la Neville’s Haze così notoriamente potente. La struttura delle cime vellutate, la crescita aggressivamente vigorosa sia in fase vegetativa che in fioritura, il tempo di fioritura di 14-16 settimane, il sapore speziato, terroso, Haze con effetto di batticuore, palmi sudati e da veri osservatori.

I semi della Neville’s Haze originale sono come la polvere d’oro e chi ha la fortuna di selezionare il lavoro di Neville, porterà avanti un’eredità che ha spianato la strada a così tante persone in tutto il mondo.

Ogni anno, il 30 marzo, fate in modo di accendere una canna di Haze in memoria di una leggenda che ha lasciato il segno sul panorama della Cannabis per sempre e che non sarà mai dimenticato!

In memoria di Nevil Schoenmakers: 1957 – 2019

Condividi questo articolo Linkedin Pinterest

Leggi ancora

Notizie

R.I.P. Neville Schoenmakers

Per: Matteo, April 2, 2019

Triste notizia per il mondo della cannabis: il “King of Cannabis” Neville Schoenmakers è deceduto. Neville è stato il fondatore della prima compagnia di...

— Leggi ancora
Notizie

Cannametro di Marzo 2019

Per: Matteo, March 31, 2019

Il Cannametro rappresenta una sorta di barometro delle notizie di cannabis italiane e internazionali. Chi sono i protagonisti e quali sono i fatti che...

— Leggi ancora
Notizie

Boom della canapa: gli Stati Uniti riportano aumenti esponenziali delle licenze per il 2019

Per: Matteo, March 30, 2019

Dall’entrata in vigore Farm Bill, la canapa è stata ufficialmente sdoganata negli Stati Uniti d’America. La sua crescita è esponenziale in tante parti del...

— Leggi ancora
Notizie

Cannabis terapeutica, in Regno Unito simili nostrane criticità di approvvigionamento e diffidenza

Per: Matteo, March 30, 2019

In Regno Unito la cannabis terapeutica sta riscontrando una situazione di diffidenza e difficoltà di approvvigionamento per i pazienti, come purtroppo anche in Italia...

— Leggi ancora
SoftSecrets nu ook online

Soft Secrets è anche disponibile online

Interviste sull attualità ed i suoi personaggi. Articoli che vi emozionano ed immagini che vi inspirano. Ma anche rubriche sulla bellezza, la moda, la cucina, la TV, musica, arte e cinema.

Tutti i numeri
x

We use cookies to give you the best possible online experience. By agreement you allow us to use cookies as indicated in our cookies policy.